Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 28363
  
senato copy copyIl Governo ha dato tempo fino al 30 giugno per l'espressione del parere sugli atti di adeguamento al regolamento 2016/429. 


Di fronte alle Commissioni Igiene e Sanità (12°) e Agricoltura (9°) del Senato, riunite in sede consultiva lunedì, la presidente della Commissione Igiene e Sanità Annamaria Parente ha fatto sapere che si è concluso il ciclo di audizioni sui decreti n. 381, e n. 383 e che il Governo si è dichiarato disponibile ad attendere il parere fino al 30 giugno. La decisione sposta il termine di presentazione che era fissato per il 16 giugno.


Durante l'esame la presidente della Commissione Igiene e Sanità chiarisce che sono in corso delle verifiche circa la possibilità di prolungare l'attesa dei pareri fino al 5 di luglio.
La Commissione si riunirà anche domani in sede plenaria per proseguire l'esame sull'atto di governo n. 382, esotici e selvatici.

Durante le recenti sedute sono stati inoltre definiti i termini entro i quali dovranno pervenire le proposte da sottoporre ai relatori per la formulazione dei pareri relativi agli schemi de decreti di sanità animali.
In particolare, lo schema di parere relativo al decreto n.381 è fissato alle ore 16:00 di lunedì, 27 giugno.
Mentre i pareri relativi allo schema n.383 potranno essere raccolti fino alle ore 11:00 di domani, 22 giugno. 

La presidente della Commissione Parente, informa, che è stato trasmesso il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano.

 Sanità animale, avviato l'iter dei decreti nazionali