Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26153
  
TAMPONE COVIDIl Presidente della Regione Luca Zaia ha annunciato che in Veneto "i Veterinari potranno fare i tamponi ai cittadini".

Ieri in Regione Veneto è stato istituito un Comitato di crisi per l'emergenza Covid alla luce delle misure che il nuovo Dpcm assegna alle Regioni. "Non so dire -  dichiara oggi Zaia- se il Veneto sarà in zona verde o arancione. Abbiamo avanzato varie richieste al Governo ma siamo abbastanza convinti che il Veneto possa rientrare in fascia verde ad oggi".

Di certo, aggiunge: "dobbiamo evitare assolutamente che la situazione contagi sfugga di mano". Anche per questo, Zaia ha dichiarato di avere chiesto alla dottoressa Francesca Russo, che fa parte del Comitato di crisi di "arruolare" 2450 veterinari del Veneto e 330 veterinari della Regione perché possano fare i tamponi ai cittadini che ne avranno bisogno. Sono medici, sanno come farli e, insieme ai medici di famiglia, potranno contribuire".

Nonostante l'accordo siglato con i sindacati dei medici di famiglia e un finanziamento pubblico di 30 miliardi, non tutti i medici di medicina generale aderiscono all'iniziativa che è remunerata, ma su base volontaria. In caso di defezioni massicce, i Presidenti delle Regioni- Fontana e Toti in primis- non escludono di precettarli.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o