Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26508
  
carabinieri erDenunciato dai Carabinieri di Giba (Sud Sardegna) un agricoltore incensurato. I militari sono intervenuti su richiesta del Medico Veterinario che aveva minacciato.

Un Medico Veterinario ha chiesto l'intervento dei Carabinieri di Carbonia dopo essere stato minacciato verbalmente da un agricoltore. I fatti si sono verificati ieri e -secondo quanto riportato dalla stampa locale- i  militari hanno perquisito l'uomo e la sua abitazione rinvenendo all’interno  un'arma da fuoco non dichiarata. Arma e munizioni sono state sequestrate in vista del deposito come corpo di reato presso la Procura. Ritirato anche il porto d'armi.

La perquisizione era volta a verificare se l'agricoltore fosse in possesso di armi con le quali, eventualmente, dar seguito alle proprie minacce.

Il reato contestato dai militari è quello di omessa denuncia della variazione del luogo di detenzione di armi. Non risulta essere stato contestato il reato di minaccia punito, come circostanza aggravante, quando la violenza è commessa nei confronti di un esercente una professione sanitaria, come  previsto dalla nuova legge 14 agosto 2020, n.113 Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni. La stessa legge prevede il monitoraggio e la rilevazione dei casi di minaccia e violenza ai danni dei professionisti della sanità.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o