Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26363
  
ViroLabRITIl personale di ricerca assunto con contratti di lavoro flessibile presso gli IZS può restare in servizio fino al 30 settembre 2021.


Il decreto milleproroghe- pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di Capodanno- garantisce la continuita' delle attivita' di ricerca e data la perdurante emergenza sanitaria consente agli Istituti Zooprofilattici Sperimentali di continuare ad avvalersi del personale addetto alle attivita' di ricerca, nonche' di personale di supporto alla ricerca, assunto con contratti di lavoro
flessibile e in servizio presso tali istituti. La deroga è accordata fino al 30 settembre 2021, "compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili".

La prosecuzione delle attività è resa possibile "nelle more dell'emanazione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri" previsto dalla Legge di Bilancio del 2018. Il provvedimento, su proposta del Ministro della salute, dovrà definire le modalita' di reclutamento i requisiti, i titoli e le procedure concorsuali per le assunzioni.

Agli oneri derivanti dalla proroga al 30 settembre prossimo si provvede nei limiti delle complessive risorse finanziarie proprie di ciascun Istituto, e comunque senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o