Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26986
  
                               Il corso di eco-cardiologia diretto da Claudio Bussadori e da Marco Poggi segna oggi la ripartenza dell'aggiornamento veterinario a Palazzo Trecchi.

Palazzo Trecchi torna ad accogliere i Medici Veterinari. Oggi, 30 professionisti da tutta Italia frequentano, in presenza, la prima di due giornate di ecocardiografia. L'itinerario didattico è stato avviato questa mattina da Claudio Bussadori, Responsabile Scientifico, insieme al Presidente della SCIVAC Marco Poggi.  La didattica verte su argomenti di anatomia, fisiologia e tecniche applicate per ecocardiografisti- articolati lungo un programma definito dalla commissione malattie cardiovascolari della Fondazione Salute Animale (FSA) in collaborazione con SICARV e SCIVAC.

Una giornata storica  a sei mesi esatti dal lockdown- Il 10 settembre 2020 è una giornata storica per EV- Eventi Veterinari e per la sua sede di Palazzo Trecchi. Chiuso per lockdown il 10 marzo scorso, Palazzo Trecchi aveva riaperto i battenti il 4 maggio solo per il personale.
In questi mesi, le attività residenziali si sono interrotte e sono state numerose le testimonianze dei Medici Veterinari di solidarietà e di vicinanza augurale. La ripartenza di oggi ha comprensibilmente destato emozione in tutti i presenti e nello staff cremonese, rianimando dopo molte settimane gli ambienti didattici del Palazzo.
Durante la Fase 2 della pandemia, oltre ad un forte impegno sul fronte della formazione digitale, EV Eventi Veterinari ha riorganizzato gli spazi della propria sede all'insegna delle norme anti-Covid che proprio oggi sono state collaudate con successo dai docenti e dai partecipanti del corso di eco-cardiografia.

Qualità e certificazione in eco-cardiografia-  L'itinerario in svolgimento rilascia 19 Crediti SPC (Sviluppo Professionale Continuo) per un percorso di  formazione, certificazione, verifica e revisione della qualità operativa dei Veterinari che praticano l’ecocardiografia Veterinaria. L’itinerario costituisce la prima fase di questo percorso: sono previste lezioni frontali, esercitazioni pratiche e 50h di tirocinio. L'itinerario consente di accedere all’esame per la Certificazione di Competenza in Ecocardiografia Veterinaria (CeCEV).

Prevenzione "professionale"- Da oggi anche la formazione veterinaria residenziale riparte sfidando Covid-19 con un'arma che è connaturata nella professione veterinaria e già praticata in questi lunghi mesi di pandemia: la prevenzione.  Misure come il distanziamento e l'uso di protezioni individuali - di cui si fa ampio uso a Palazzo Trecchi-  sono professionalmente familiari ai Medici Veterinari. Tutti i locali e il personale applicano protocolli di sanificazione a norma di legge.

A Palazzo Trecchi riparte la formazione "dal vivo"
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o