Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 25241
  
orsobrunotrentinoL'Assessore Giulia Zanotelli conferma e smentisce le voci di interruzione "elettorale" delle attività di cattura dell'orso M49.

"M49 entra ed esce dalla trappola a tubo?"- ha provocatoriamente chiesto il consigliere trentino Filippo Degasperi con una interrogazione al presidente del consiglio provinciale. La risposta dell'Assessore all'agricoltura Giulia Zanotelli è stata di conferma: "L'orso M49 lo scorso mese di ottobre è entrato alcune volte nella trappola tubo posizionata per la sua cattura nell’alta valle del Vanoi- ha risposto. L’animale non ha però fatto scattare il meccanismo che innesca la chiusura della porta; "Ciò costituisce peraltro un evento non raro nella casistica relativa a tale delicata attività"- ha spiegato Zanotelli.

Facendo notare che "l’orso avrebbe potuto tranquillamente uscire e dileguarsi", Degasperi ha anche chiesto rassicurazioni riguardo alla volontà di cattura dell'Amministrazione trentina. "A dare credito alle fonti parrebbe che la Provincia abbia deciso soprassedere momentaneamente sulla cattura, puntando invece su colpo ad effetto da realizzarsi nella prossima primavera in contemporanea con il periodo elettorale"- ha affermato Degasperi.

Zanotelli ha confermato che le attività di ricerca e di cattura dell’esemplare proseguiranno. "Non potrebbe essere diversamente"- ha dichiarato per inciso l'Assessore- concludendo che la ricerca di M49 riprenderà "non appena si verificheranno le condizioni per poter procedere".
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o