• Utenti 12
  • Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 29174
CODICE PENALE

Anche gli animali nella riforma Cartabia

Abolita la tenuità del fatto per i reati in danno agli animali. Querela se gli animali disturbano. La riforma Cartabia interviene sul Codice Penale anche con modifiche che coinvolgono la sfera giudiridica del rapporto con gli animali. Nessuna decurtazione della pena detentiva se c'è stata futilità o crudeltà in danno di animali. Per "strepiti di animali" si procederà solo su querela e non più d'ufficio.
CIRCOLARE

Tramadolo, indicazioni dall'Ufficio Stupefacenti

Sono presenti in commercio numerosi medicinali a base di tramadolo, l'oppioide che dall'8 novembre prossimo sarà classificato come "stupefacente". Il Ministero della Salute fornisce alcune informazioni operative a medici chirurghi, medici veterinari, farmacisti e operatori del settore farmaceutico. Disposizioni transitorie, decorrenza delle novità e dei controlli. LA CIRCOLARE
XII EDIZIONE

ANMVI e Zampa portano One Health nelle scuole

Sono aperte le adesioni dei Medici Veterinari per il progetto didattico "Con Zampa, a lezione di One Health". Per il dodicesimo anno, la didattica veterinaria entra nelle scuole primarie e medie di tutta Italia. Il progetto realizzato da ANMVI e dal Gruppo di Metodologia Didattica Veterinaria è a costo zero per le scuole. La scadenza per le adesioni è il 30 novembre.
COMUNICATO ANMVI E SIVAE

Pet non convenzionali? Sono "animali da compagnia"

Con l'entrata in vigore del decreto 11 ottobre 2022, l’Italia fa proprio l’elenco europeo delle specie considerabili come "animali da compagnia". Il decreto fissa i paletti della detenzione lecita: la provenienza di esotici e selvatici “da compagnia” non potrà essere l’ambiente naturale. ANMVI e SIVAE: nessun intervento restrittivo sulle specie esotiche e selvatiche "da compagnia" individuate dall'Unione Europea.
DECRETO SALUTE - MITE

Esotici e selvatici: in Gazzetta la lista positiva

Puntuale, entro la prevista scadenza di trenta giorni, è pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la "lista positiva" prevista dall'articolo 5 comma 1 del Decreto Legislativo 135/2022. In elenco, sei specie di animali esotici e selvatici di cui è ammesso il prelievo dal loro ambiente naturale per farne "animali da compagnia". La lista è stata adottata con decreto del Ministero della Salute, di concerto con la Transizione Ecologica. Sarà aggiornata ogni cinque anni.