Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26840
  
vet rit sirGiovedì 13 maggio il Ministero della Salute invita Veterinari e Allevatori all'incontro di formazione on line “Il registro elettronico dei trattamenti e la semplificazione”.

Dal 28 gennaio 2022 sarà obbligatorio utilizzare il registro elettronico dei trattamenti negli animali produttori di alimenti.  In vista di questa data, la Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari (DGSAF) invita Veterinari e Allevatori a "testare le funzionalità già attive, individuare eventuali criticità nella gestione pratica di specifici casi e adeguare, laddove necessario, il sistema con regole informatiche ad hoc".

L'occasione per farlo è un evento formativo on line, appositamente organizzato dal Ministero della Salute -  in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise(IZSAM) per il 13 maggio prossimo. L'obiettivo è di "approfondire le modalità operative di registrazione dei trattamenti effettuati sugli animali nel Sistema Nazionale della Farmacosorveglianza e gli automatismi collegati al suo utilizzo (modello 4 informatizzato)".

L'iniziativa, conclude il Direttore Generale Pierdavide Lecchini nella sua odierna nota- "rappresenta un'importante momento di confronto per condividere le esperienze fin qui maturate in contesti
diversi, ovvero che riguardano allevamenti di diverse specie zootecniche, ma che in questo ambito risultano trasversali".

“Il registro elettronico dei trattamenti e la semplificazione”.
Giovedì 13 maggio 2021
Target:  veterinari liberi professionisti e agli allevatori/associazioni di allevatori; incontro aperto anche ai medici veterinari della sanità pubblica.
Iscrizioni all'indirizzo:
http://formazione.izs.it.
Modalità di iscrizione:  come professionisti sanitari o, nel caso di professioni non sanitarie, come utenti standard. Per
Codice di iscrizione: RET_21 (valido fino al 10 maggio p.v.).

pdfNOTA_CORSO_REGISTRO_TRATTAMENTI_ELETTRONICO.pdf348.98 KB
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o