Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 24780
  
Bruxelles La piattaforma europea per il benessere animale continuerà i lavori per altri 18 mesi. L'ha deciso la Commissione Europea.


Il mandato della piattaforma dell'UE sul benessere degli animali è prorogato al 30 giugno 2021. Lo rende noto oggi la Commissione Europea, che ha deciso di prolungare i lavori della piattaforma di altri 18 mesi, per dare continuità alle attività già avviate dai suoi membri. Sul tavolo ci sono infatti dei  fascicoli ancora aperti sul benessere degli animali.

La piattaforma venne lanciata nel 2017, in seguito alla decisione di non varare un nuovo piano europeo per il benessere animale ma di creare uno strumento di scambio delle migliori pratiche. Uno degli obiettivi della Commissione è infatti quello di garantire la piena applicazione della legislazione in essere, con il massimo grado di efficienza e di risultato.

Dalla sua nascita, la piattaforma si è affermata anche come sede di dialogo per  l'avvio di iniziative non legislative, come è accaduto ad ottobre di quest'anno con l'adozione di conclusioni sul trasporto animale, sul benessere dei suini e degli equini.

La prossima riunione della piattaforma, la settima dalla sua nascita, si terrà nel primo semestre del 2020.

Decisione della Commissione del 29 novembre 2019
EU Platform on Animal Welfare
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o