Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 27420
  
migrantiIl Ministero della Salute ha comunicato che il PIF di Bajalovo è temporaneamente chiuso. Regolari i controlli veterinari in uscita.
A causa delle problematiche connesse al flusso di migranti in ingresso in entrata dalla Serbia, le autorità croate hanno comunicato alla Commissione Europea la momentanea chiusura del Posto di Ispezione Frontaliero di Bajakovo. Il blocco interessa le merci in entrata da Paesi Terzi.

La Direzione Generale della Sanità Animale del Ministero della Salute ha informato ieri i Serivizi Veterinari, NAS e Istituti Zooprofilattici che "attualmente l'ingresso di animali vivi da questo punto di ingresso "è bloccato".  I controlli veterinari degli animali in uscita, invece, "si svolgeranno regolarmente a norma. dell'articolo 21 del Regolamento 1/2005.

Sarà lo stesso Ministero della Salute ad aggiornare sulle decisioni assunte dalle autorità croate.

pdfChiusura_merci_in_entrata_PIF_di_Bajakovo_Croazia.pdf202.11 KB



Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o