Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 25201
  
siringa guantoLa Tiletamina ("Zoletil") è stata inserita nella Tabella dei medicinali, Sezione A, del Testo unico sugli stupefacenti.


Entrerà in vigore il 29 gennaio prossimo, il  decreto del Ministero della Salute che inserisce la sostanza Tiletamina (denominazione comune) nella tabella dei medicinali, Sezione A, del Testo unico sugli stupefacenti. Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 14 gennaio 2020.
Si tratta in particolare della sostanza:
2-etilamino-2-(2-tienil)-cicloesanone (denominazione chimica);
2-ethylamino-2-(2-thienyl) cyclohexanone (altra denominazione).

In pratica, spiega il consulente ANMVI Giorgio Neri, dal 29 gennaio "lo Zoletil, venendo collocato nella Tabella dei medicinali Sezione A come la Ketamina, diventerà un medicinale stupefacente".

La Tiletamina è da tempo allo studio dell'Osservatorio europeo sulle droghe e le tossicodipendenze (OEDT) la sostanza Tiletamina- il cui nome commerciale in Europa è appunto «Zoletil», e' una molecola appartenente alla classe delle aricicloesilamine, agisce come anestetico dissociativo ed e' strutturalmente simile alla Ketamina e alla Fenciclidina. Per gli esperti del Comitato tecnico per la nutrizione e la sanita' animale (Sezione consultiva del Farmaco veterinario) il medicinale veterinario «Zoletil» ha un profilo farmacodinamico sovrapponibile a quello della Ketamina, tale da motivarne l'inserimento fra gli stupefacenti.

Il Ministero della Salute ha anche tenuto conto della presenza in letteratura di casi di abuso, intossicazione e decesso associati al consumo e che tale molecola e' un analogo
strutturale della Ketamina, gia' presente nella tabella I e nella sezione A della tabella dei medicinali.

Decreto 23 dicembre 2019
Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope.
Inserimento nella tabella I e nella tabella dei medicinali sezione A della sostanza Tiletamina.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o