Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 29005
  
IMMAGIAttribuito ai professionisti sanitari lo "sconto" sui crediti ECM deciso dalla Commissione in ragione dell'emergenza pandemica da Covid-19.


Come deliberato dalla Commissione ECM, il Consorzio Cogeaps - che gestisce il database dei crediti ECM- ha attribuito il bonus per il triennio 2020-2022. Una informativa ad hoc è stata inoltrata agli Ordini professionali. Il bonus era stato accordato in favore dei professionisti rimasti attivi durante la pandemia.

Lo stesso Cogeaps ha anche assegnato i crediti utili al raggiungimento della certificabilità del triennio 2014-2016. La certificabilità è riconosciuta solo ai professionisti che nel triennio seguente (2017-2019) hanno maturato crediti in numero superiore al minimo richiesto. L'eccedenza è stata valorizzata per certificare il triennio precendente 2014-2016. Lo si apprende da una circolare della FNOVI agli Ordini provinciali, precisando che la procedura riguarda esclusivamente la formazione accreditata ECM e che il termine ultimo per l'assolvimento dell'obbligo formativo del triennio in corso e improrogabilmente fissata al 31 dicembre 2022.

I professionisti sanitari possono accedere all'area riservata del Cogeaps, mentre per gli Ordini professionali è prevista un'area di accesso ad hoc.

Pandemia, Bonus ECM: riconosciuto un terzo dei crediti