Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26169
  
classyfarm copyMario Facchi, Presidente della Società Itaiiana Veterinari per Animali da Reddito (SIVAR) esorta i Medici Veterinari "a farsi parte attiva del processo in atto".


"Colleghi aderite al Classyfarm". Questa l'esortazione rivolta dal Presidente della SIVAR Mario Facchi ai Colleghi di tutti i settori zootecnici, già venerdì scorso, durante il congresso nazionale della Società. Oggi, il Presidente Facchi rinnova l'esortazione, invitando i Colleghi a seguire la videoconferenza organizzata dalla Fnovi sugli aspetti pratici del ClassyFarm, il sistema informativo realizzato dal Ministero della Salute e dall'Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell'Emilia Romagna.

Giovedì 29 ottobre- dalle ore 18:30 - L'appuntamento, dal taglio pratico, sarà rivolto a tutti i settori della Veterinaria. Relatori della giornata saranno Giovanbattista Guadagnini (settore suini)  Riccardo Compiani (settore bovini) e Luigi Gavazzi (settore avicoli).

Iscrizioni aperte fino a martedi 27 ottobre- Per agevolare la partecipazione tenuto conto degli impegni professionali dei Medici Veterinari, il collegamento si terrà dalle ore 18:30. Per le iscrizioni si dovrà accedere al portale di ProfConServizi.

Aula virtuale allargata a 500 partecipanti- La Fnovi riferisce di avere esteso la partecipazione fino a 500 partecipanti, dopo avere raggiunto il numero massimo inizialmente fissato a 300 partecipanti.  Una volta elaborate le liste dei partecipanti, verrà inviata una mail con le istruzioni di accesso alla videoconferenza.
La frequenza rilascia crediti validi ai  fini SPC (Sviluppo Professionale Continuo)

"Esorto i miei Colleghi liberi professionisti a farsi parte attiva del processo"- dichiara Facchi. O saremo lasciati ai margini, per non dire espulsi dal processo in atto e da una ripresa di cui il Paese ha un disperato bisogno. Entriamo nell’elenco Fnovi, entriamo nel sistema Classyfarm, facciamolo anche criticamente, ma costruttivamente. Diventiamo Veterinari Aziendali"- conclude Facchi.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o