Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 28982
  
CASCINAIstruzioni per accedere alla prevista prestazione di ispezione degli animali e delle carni a cura del Servizio Veterinario competente per territorio

Con il Decreto legislativo n. 27 del 2 febbraio 2021, il Legislatore ha dettato (articolo 16) nuove disposizioni in materia di macellazione per il consumo domestico privato, al di fuori di macelli registrati e/o riconosciuti. Individuando nelle Regioni la competenza di disciplinare tale pratica, il Legislatore persegue l'obiettivo di consentire il mantenimento a livello nazionale di metodi e consumi tradizionali,

Lo chiarisce una nota della Asl di Parma, spiegando che "non sarà più emanata a cura dei Comuni la consueta Ordinanza sindacale che regolamentava le macellazione di suini ad uso famigliare in virtù dell’abrogato Art. n. 13 del Regio Decreto n. 3298 del 1928".

In attesa della formalizzazione del previsto provvedimento di competenza della Regione Emilia Romagna, la ASL fornisce le indicazioni per accedere alla ispezione degli animali e delle carni a cura dei Medici Veterinari del Servizio Veterinario competente per territorio. Le indicazioni così fornite permetteranno il "regolare mantenimento della macellazione e lavorazione di carni suine da parte di privati nell’ambito di metodi e consumi tradizionali".