Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 27268
  
commissione affari sociali targa portaLa XII Commissione Affari Sociali ha approvato un parere favorevole al Milleproroghe chiedendo alle Commissioni di merito di valutare una proroga più lunga per le ricette veterinarie elettroniche destinate agli animali da compagnia. Parere favorevole del Sottosegretario Fugatti.

Sì alla partenza il 1 gennaio 2019 delle ricette elettroniche dei farmaci e dei mangimi medicati destinati agli animali d'allevamento, ma per quelle destinate agli animali da compagnia, le Commissioni di merito (Affari Costituzionali e Bilancio) "valutino una l'opportunità di ampliare i termini della proroga".

La XII Commissione Affari Sociali della Camera ha concluso l'esame del Milleproroghe, esprimendosi a favore della proroga al 1 gennaio 2019 (un mese in più dello slittamento proposto dal Governo) " in quanto è ancora in corso di emanazione il decreto del Ministro della salute relativo al modello di ricetta elettronica, essendosi reso necessario lo svolgimento di un'istruttoria complessa e di un'attività di informazione e formazione degli operatori degli enti territoriali e delle categorie coinvolti".

Ma rispetto alla prima formulazione, il parere finale della XII Commissione si chiude con la seguente osservazione testuale: "valutino le Commissioni di merito l'opportunità di ampliare i termini della proroga di cui all'articolo 8, comma 1, relativamente all'obbligo della ricetta elettronica, per i soli animali da compagnia, mantenendo il termine del 1 gennaio 2019 previsto dalla predetta disposizione per gli animali d'allevamento".

La relatrice On Mara Lapia (M5S) ha spiegato di avere tenuto in considerazione "le richieste contenute in alcuni interventi svolti nella seduta precedente".
Il sottosegretario alla Salute Maurizio Fugatti  ha espresso "una valutazione favorevole sulla nuova proposta di parere della relatrice".

La parola passa alle Commissioni riunite, dove è stato depositato un emendamento di Fratelli d'Italia per prorogare l'entrata in vigore della ricetta veterinaria elettronica obbligatoria al 1 luglio 2019, per tutte le prescrizioni veterinarie.
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o