Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 24884
  
mucche orAccolta la richiesta di alcune regioni: slitta la registrazione in BDN a partire dal Modello 4 informatizzato. Ma da marzo sarà "improrogabile". La nuova funzionalità è già stata comunicata alla Commissione Europea e sarà di beneficio a tutti gli utenti nazionali. Inviati i criteri per la gestione della registrazione automatica delle movimentazioni.


Slitta di alcune settimane l'attivazione della registrazione delle movimentazioni in BDN (Anagrafe Zootecnica) automatica, a partire dal Modello 4 informatizzato. La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari (DGSAF) ha accolto la richiesta di alcune Regioni che stanno ancora ultimando gli aggiornamenti informatici necessari all’implementazione delle nuove funzionalità.

Le nuove scadenze- La novità comporta un periodo di adeguamento, tuttavia l’avvio della funzionalità della BDN è già stato rappresentato alla Commissione europea, pertanto il MInistero della Salute la renderà "improrogabilmente" attiva dal 2 marzo 2020 per i bovini e dal 23 marzo 2020 per gli avicoli.

Criteri gestionali- Intanto, la Direzione ministeriale ha dettagliato alcuni criteri per la gestione della registrazione automatica delle movimentazioni, confermando che l’intera documentazione inerente alla procedura sarà a breve disponibile in apposita sezione del portale www.vetinfo.it.

L'automatismo avrebbe dovuto scattare a gennaio 2020, il 7 di questo mese per i bovini e il 28 per gli avicoli.

pdfNOTA_DGSAF_PROROGA_REGISTRAZIONI_DA_MODELLO_4_INFORMATIZZATO.pdf313.71 KB
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o