Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 26175
  
CanetastieraOR"Per facilitare la vita di tutti gli utenti, abbiamo autorizzato il CSN (Centro Servizi Nazionale) a far dialogare i servizi web del Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza con i software gestionali usati dalle strutture veterinarie". Lo comunica la Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari.

L'operazione- prosegue il comunicato- sarà possibile "a breve", non appena pubblicata la necessaria documentazione tecnica sul sito informativo della ricetta veterinaria elettronica. L'interoperabilità fra il Sistema REV (per esteso Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza) e i gestionali veterinari è una funzionalità prevista fin dall'avvio del Sistema, la cui implementazione è diventata una esigenza sempre più avvertita con l'entrata in vigore dell'obbligo di prescrizione veterinaria elettronica.

Web service già disponibili- Sul sito informativo della ricetta veterinaria elettronica è gia disponibile una guida generale su come i vari attori del Sistema possono integrare i loro specifici sistemi informativi. Al momento, i web services sono a disposizione dei seguenti attori, per le loro rispettive attività all'interno del Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza, sia ai fini della tracciabilità dei medicinali veterinari che della gestione della ricetta veterinaria elettronica.

- Esercizi di attività di commercio all’ingrosso autorizzati alla vendita diretta, farmacie e parafarmacie (per la raccolta e l'inserimento a Sistema dei dati relativi alla movimentazione/dispensazione di medicinali veterinari (qui)
- Farmacie- Dal 15 aprile scorso, le farmacie possono utilizzare il Sistema Tessera Sanitaria del Mef per erogare la REV. Il Sistema TS agisce da gateway tra il farmacista e il Sistema della REV (qui)
- Operatori del settore mangimi (per la consultazione delle ricette veterinarie e la gestione della dispensazione dei medicinali (qui l'ultimo aggiornamento)
- Asl e Regioni (per l'integrazione di sistemi informativi esterni di ASL e Regioni, fra cui la gestione delle autorizzazioni alle scorte (qui) e delle anagrafiche delle strutture non zootecniche- qui)

Medici Veterinari e Strutture Veterinarie- Anche i software già in uso o disponibili sul mercato per la gestione informatizzata delle attività dei Medici Veterinari e delle strutture veterinarie potranno dialogare con il Sistema REV.  "Per facilitare la vita di tutti gli utenti-  dichaira il Ministero-  a breve, sarà pubblicata sul sito www.ricettaveterinariaelettronica.it la relativa documentazione tecnica".
Il 17 maggio il Ministero della Salute ha autorizzato il Centro Nazionale Servizi (CNS- Teramo) a far dialogare i servizi web del Sistema Informativo Nazionale della Farmacosorveglianza con i software gestionali usati dalle strutture veterinarie".

Semplificare l'utilizzo- La Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari si conferma "impegnata a superare gli ostacoli che si sono presentati e a semplificare l’utilizzo a vantaggio di tutti i professionisti, con un conseguente effetto positivo anche per i cittadini, insieme al Centro Servizi Nazionale (CSN) dell’IZS di Abruzzo e Molise e alle associazioni di categoria, in particolare quelle dei veterinari e dei farmacisti".
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o