• Utenti 11
  • Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 31306
NOTA (EX) DGSAF

Brucellosi e tubercolosi, MinSal: ulteriore tassello AHL

Brucellosi e tubercolosi, MinSal: ulteriore tassello AHL
L'adozione dei nuovi programmi di eradicazione della brucellosi e della tubercolosi è "un ulteriore tassello nel quadro della riforma legislativa in sanità animale" (Animal Health Law).Sono in vigore i nuovi programmi nazionali obbligatori - valevoli per gli anni 2024-2030- per l'eradicazione di brucellosi e tubercolosi nei bovini e della brucellosi negli ovi-caprini.

E' entrato in vigore il 30 giugno, il decreto del Ministro della Salute 2 maggio 2024 recante “ Adozione dei programmi nazionali obbligatori per brucellosi e tubercolosi nei bovini e per brucellosi negli ovi-caprini”. Per la Direzione Generale della Sanità Animale, l’adozione dei programmi assicura l’applicazione di una disciplina armonizzata delle misure per l’eradicazione delle due malattie in conformità con la normativa eurounitaria,  e rappresenta "un ulteriore tassello nel quadro della riforma legislativa in sanità animale attuata a seguito dell’entrata in vigore del regolamento (UE) 2016/429"..  Per tale motivo - spiega la nota ministeriale- non è stata ulteriormente prorogata alla scadenza del 30 giugno 2024 l’Ordinanza 28 maggio 2015.

Struttura del decreto e dei programmi- Il decreto 2 maggio 2024  consta di due allegati:
-l’Allegato 1, concernente il programma della brucellosi bovina e della brucellosi ovi-caprina
-l’Allegato 2, riguardante il programma della tubercolosi bovina.
Ciascuno allegato è diviso in parte A, eradicazione e parte B, sorveglianza, e contiene 4 sottosezioni:
A) Metodi diagnostici
B) Indicazioni per le movimentazioni da province non indenni verso province indenni
C) Linee guida per la gestione in SIMAN dei focolai ed indicazioni per la compilazione del modulo “indagine epidemiologica”
D) Pulizia e disinfezione degli stabilimenti con infezione confermata

Definizione di bovini- La Direzione ministeriale fa presente che ai sensi del regolamento (UE) 2020/689, articolo 2 numero 7, e dell’Allegato al regolamento (UE) 2018/1882, sono definiti bovini tutti gli animali appartenenti alle specie Bison ssp., Bos ssp., Bubalus ssp: pertanto i programmi di eradicazione e sorveglianza per brucellosi bovina e per tubercolosi bovina si applicano anche i bufali.

Verifica periodica- I programmi obbligatori di eradicazione sono soggetti a verifica periodica da parte del Ministero della Salute, tenuto conto della evoluzione della situazione epidemiologica relativa alle due malattie nonché delle eventuali modifiche o integrazioni della normativa euro-unitaria di riferimento.

Il decreto con gli allegati è consultabile  anche nel sito istituzionale del Ministero della Salute.

NOTA_DGSAF_DM_BRC-TBC.pdf316.42 KB
Piani di eradicazioni e azioni di controllo