Articoli pubblicati dal 4 novembre 2001: 27571
  
vet econoORSi è conclusa a Palazzo Trecchi la convention Vet Economy. La seconda edizione dell'iniziativa promossa da EV e ANMVI ha per titolo "EVolution: il futuro del mercato veterinario". Chiavi di lettura e di indirizzo strategico post-emergenza. EV ha presentato i nuovi asset. In sala e in collegamento, rappresentanti dell’industria e della distribuzione farmaceutica, mangimistica e delle attrezzature.


Le aziende del comparto veterinario si sono confrontate oggi a Palazzo Trecchi per la seconda edizione di Vet Economy, dopo la prima inaugurata nel 2019. L’incontro è promosso da EV e da ANMVI. Nella ex sala del Teatro, oggi intitolata ad Antonio Manfredi, si sono riuniti rappresentanti dell’industria e della distribuzione farmaceutica, mangimistica e delle attrezzature. Per ovviare ai limiti di capienza imposti dalle regole Covid, la partecipazione dei partner aziendali è stata possibile anche in collegamento streaming.
 
Il titolo dell'edizione 2021 è "EVolution: il futuro del mercato veterinario". Ne parlano  i vertici di Aisa (Arianna Bolla, Presidente), Ascofarve (Roberto Rebasti, Presidente), Assalco (Gianmarco Ferrari, Presidente) Assalzoo (Lea Pallaroni) e di ANMVI (Marco Melosi) insieme ai vertici di EV Carlo Scotti e Massimo Baroni, rispettivamente Presidente e AD di EV SCarl e Responsabile scientifico di Vet Education.

In platea- insieme a dirigenti aziendali di tutti i settori del mercato veterinario- i vertici delle società scientifiche Scivac (Federico Massari), Sive (Rodolfo Gialletti), Sivar (Mario Facchi) e Sivae (Stefano Cusaro).

I lavori della mattinata sono suddivisi in due momenti di confronto e di incontro, una tavola rotonda per fare il punto sulla Vet Economy a quasi due anni dall'emergenza pandemica, e la presentazione della nuova EV: la ristrutturazione in nuovi asset e l'evoluzione multimediale della formazione veterinaria.

Il nuovo sito web di EV

pdfVetEconomy_EVolution_2021
Utilizzo dei cookie: Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?
Leggi l'informativa o