Giovedì, 17 Aprile 2014
[
19:09 Salute: cresce esercito vegani, in farmacia consulenza cure 'animal free' -    19:09 Salute: 30% milanesi sta male dopo un viaggio, arriva l'App amica -    19:09 Animali: su Facebook 'app' per gestire bene primo anno con un cucciolo -    16:37 Sesso: l'ossessione maschile per la 'taglia', Milano capitale penoplastica -    16:37 Università: Consiglio Stato, senza test ingresso no accesso da ateneo straniero -    16:37 Sanità: ci tieni a scegliere medico di famiglia? Appello Fimmg a cittadini -    16:37 Staminali: Vannoni, il 5 maggio ricominciamo infusioni a Brescia -    16:07 Fecondazione: scambio embrioni, confermata incompatibilità genetica -    16:07 Animali: la solidarietà dei macachi, si consolano nel momento del bisogno -    16:07 Sanità: sindacati su Croce Rossa, avviate procedure sciopero -    
]
PREVENZIONE
canileishUn ciclo di tre iniezioni da somministrare con un intervallo di tre settimane l'una dall'altra. Poi sarà sufficiente un richiamo annuale "per mantenere il cane immune dalla Leishmaniosi".
Dal 4 aprile è disponibile in Italia il primo vaccino contro la Leishmaniosi canina, Canileish. "Dopo 110 anni dalla scoperta del parassita da parte di William Leishman e Charles Donovan e 20 anni di Ricerca e Sviluppo, è disponibile in Italia il primo vaccino contro la Leishmaniosi canina" , dichiara Paolo Bianciardi, consulente tecnico di Virbac come responsabile per l'Europa dello sviluppo della terapia della Leishmaniosi.
Il vaccino – comunica l'azienda- è "una forma di prevenzione nuova e differente che protegge il cane "dall'interno" e ne potenzia il sistema immunitario in modo specifico".

Protocollo vaccinale - Il nuovo vaccino può essere somministrato a partire dai 6 mesi di età del cane riducendo in modo significativo il rischio di infezione attiva con il parassita. Il protocollo di prima vaccinazione prevede un ciclo di 3 iniezioni da somministrare con un intervallo di tre settimane l'una dall'altra. L'immunità - spiega l'azienda- è da considerarsi attiva dopo 4 settimane dal completamento del primo ciclo vaccinale. Per mantenere la copertura vaccinale è richiesto un richiamo annuale. Una singola dose deve essere somministrata a un anno di distanza dalla terza iniezione del ciclo iniziale.

La ricerca - Il vaccino è stato ottenuto in 20 anni di ricerche di tecnologia vaccinale Il vaccino è stato sviluppato da BVT (Bio VétoTest), una consociata interamente controllata da Virbac, in collaborazione con IRD (Institut de Recherche pour le Développement) e il team R & D di Virbac. Il metodo di produzione unico utilizzato nella fabbricazione del vaccino assicura che le proteine escrete e secrete (ESP), che stimolano una migliore risposta cellulomediata rispetto all'intero estratto da parassita, siano le uniche proteine presenti nel vaccino. Prove di laboratorio e prove sul campo hanno dimostrato il profilo di sicurezza del vaccino e gli studi hanno dimostrato che la nuova vaccinazione produce con regolarità benefici statisticamente significativi per i cani vaccinati.

Per la presentazione di Canileish è in corso un road show in varie città italiane, fino al 23 aprile. Canileish è stato approvato dalla EMA, l'Agenzia Europea dei Medicinali.

pdfFACT SHEET.pdf77.7 KB

pdfComunicato stampa_Leishmaniosi canina.pdf60.42 KB

ATTUALITA'

  • Manuale delle attività investigative per i reati contro la fauna” +

    Approccio scientifico la lotta alle uccisioni illegali di animali selvatici: i medici veterinari devono appurare le cause di morte. >>>
  • IVA veterinaria denunciata agli Stati Generali della Salute +

    Il Presidente Gaetano Penocchio ha toccato il tema della fiscalità veterinaria, denunciando la disparità di trattamento subita dalle prestazioni veterinarie. >>>
  • Denunciato Veterinario SSN: in esclusiva, ma esercitava in studi privati +

    Cuneo: contestata la truffa aggravata ai danni dello Stato. La Gdf gli ha già sequestrato 81mila euro. >>>
  • Estraneo ai fatti: riapre l'ambulatorio veterinario accusato di traffico +

    Dopo essere stato costretto a chiudere il proprio ambulatorio veterinario per un presunto traffico di animali dalla Slovacchia, riapre lo >>>
  • L'Istituto Zooprofilattico potrà produrre e commercializzare farmaci +

    La commissione Politiche per la salute della Regione Emilia Romagna ha dato il via libera allo schema d'intesa con la >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Veterinaria sociale? C'è n'è bisogno ma i politici usano gli animali solo per la caccia al voto +

    Esplode fra i politici- anche di schieramento opposto- la moda dell'assistenza veterinaria gratis. Da Roma a Milano è una 'mania'. >>>
  • Lo spreco alimentare e i medici veterinari +

    Anche il consumo di cibo è un aspetto della vita sociale che non ci può lasciare indifferenti. >>>
  • Ippica: non abbiate paura del nuovo +

    Da ormai quasi due anni stiamo lavorando su un progetto di Riforma, conosciuto come Lega Ippica Italiana. >>>
  • Una lista pubblica dei prodotti alimentari ritirati? +

    La pubblicazione dei nominativi delle imprese oggetto di allerta è davvero utile ai consumatori? >>>
  • Gestione e responsabilità del nuovo veterinario +

    Il moderno veterinario non può più essere solo un clinico: le imprese gli chiedono di saper "gestire" la mandria e >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • ABRUZZO, ISCRIZIONE NELL'ELENCO REGIONALE AUDITORS +

    DETERMINAZIONE 02.04.2014, n. DG21/30. Iscrizione nell'Elenco Regionale degli Auditors. >>>
  • SICILIA, PIANO DI SORVEGLIANZA DELL'INFLUENZA AVIARIA 2014 +

    DECRETO 3 marzo 2014.
    Piano regionale di sorveglianza nei confronti dell'influenza aviaria anno 2014
    REGIONE SICILIA 11 Aprile 2014 n. >>>
  • PIEMONTE, INDICAZIONI OPERATIVE E CHIARIMENTI MSU +

    Disposizioni in merito alla Macellazione speciale d'urgenza
    Indicazioni operative e chiarimenti
    Regione Piemonte (Circolare del 02 Aprile 2014)

    pdf Disposizioni_in_merito_alla_Macellazione_speciale_durgenza.pdf 818.62
    >>>
  • TRENTINO A.A., PROFILASSI CAEV E PSEUDOTUBERCOLOSI DEI CAPRINI +

    DECRETO DEL DIRETTORE DI SERVIZIO del 3 aprile 2014, n. 31.12/224002
    Profilassi della Artrite - Encefalite dei Caprini (CAEV) e della >>>
  • LAZIO, QUALIFICA SANITARIA ALLEVAMENTI NEI CONFRONTI DELLA PARATUBERCOLOSI BOVINA +

    Decreto del Commissario ad Acta 28 marzo 2014, n. U00109
    Recepimento dell' Accordo Stato regioni n. 146/CSR del 17/10/2013 recante >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria