Sabato, Gennaio 31, 2015
[
08:33 Salute: dagli anni '50 a oggi, la rivoluzione della prima colazione   -    11:24 Staminali: capelli nati da cellule, nuovo studio per soluzioni anti-calvizie   -    00:54 Salute: il rapporto, chi è felice e laureato ha meno rischi di ammalarsi   -    13:25 Fitness: da start up comasca maglietta a raggi infrarossi per sport invernali   -    10:27 Carnevale: maschere promosse dai pediatri, fanno volare fantasia   -    00:04 Fitness: trionfa moda braccialetti conta calorie, ma non sempre attendibili   -    15:27 Bellezza: la provocazione, migliori i cosmetici di 100 anni fa   -    18:18 Fitness: esperti bocciano 150 minuti a settimana, irrealistico per anziani   -    11:37 Salute: cyberinsonnia in agguato per adolescenti italiani, casi in aumento   -    15:18 Salute: digiuno da social e a letto alle 22, i segreti della dieta leBootCamp   -    
]
Immagine
Dalla relazione della Commissione d’inchiesta sulla Blue Tongue, istituita dal Ministro Sirchia, il 6 marzo scorso è risultato che le patologie lamentate recentemente dagli allevatori e mostrate in alcuni servizi televisivi non appaiono direttamente correlate alla somministrazione dei vaccini contro la BT. Le campagne vaccinali si sono tradotte in un vantaggio enorme per allevatori che possono vendere i loro capi anche nelle regioni non contaminate. La Commissione ha sottolineato che non c’è stato nessun problema di salute per gli animali laddove la vaccinazione è stata eseguita per tempo. E’ stato invece possibile che siano stati vaccinati animali che incubavano già il virus della cosiddetta “lingua blu”, nel caso in cui la vaccinazione sia stata eseguita in ritardo. Le percentuali dei casi infetti, dai dati indicati dagli esperti del Ministero, sono irrilevanti ai fini di una valutazione negativa della vaccinazione: su un totale di 47.223 allevamenti bovini solo lo 0,01% sono risultati positivi e su un totale di 47.033 allevamenti ovi-caprini è risultato positivo lo 0,13%. Per la Commissione “l’intervento vaccinale ha ridotto l’entità del danno generato dalla Blue Tongue nelle più diverse condizioni di campo degli allevamenti ovi-caprini ed inoltre ha limitato o addirittura escluso la diffusione del virus nella specie bovina. E’ stato inoltre sottolineato come l’Unione Europea, con la decisione 2003/218CE del 27 marzo scorso, ha ridotto, per le aree in cui esiste un’adeguata copertura vaccinale, il blocco dei movimenti animali a livelli assolutamente minimi. La Commissione consiglia di proseguire nella vaccinazione evidenziando come “i ritardi nella prosecuzione della campagna vaccinale a causa delle polemiche destate dai presunti incidenti vaccinali, possano determinare gravi ripercussioni con una recrudescenza dell’infezione e la sua estensione ad altri territori”.
Categoria: Notizie quotidiane

ATTUALITA'

  • Aviaria a bassa patogenicità, primo focolaio 2015 +

    Positività LPAI  in un allevamento amatoriale di anatre nel Comune di Arezzo. La prima confermata per l'anno in corso. Informazioni >>>
  • Gippoliti (CITES): gli zoo custodi di patrimoni genetici +

    "Gli zoo possono essere l'ultima salvezza per gli animali, soprattutto oggi che gli habitat naturali stanno velocemente scomparendo". >>>
  • Le STP nell'Albo unico, la Fnovi richiama i dati +

    La Fnovi ha diffuso agli Ordini provinciali il modulo con le informazioni raccomandate per la corretta iscrizione all'Albo di una >>>
  • Denunciato per frasi su Facebook, l'Ordine avvia procedimento +

    E' stato convocato dall'Ordine provinciale il Veterinario aggredito da randagi per aver "inneggiato all'eutanasia" su Facebook. >>>
  • Nuove modalità di etichettatura carni bovine, ecco il decreto +

    Nuove indicazioni e modalità applicative del regolamento (CE) n. 1760/2000 relativo all' etichettatura delle carni bovine e dei prodotti a >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Un nuovo modello organizzativo per la prevenzione? +

    Con l'approvazione del Patto per la salute 2014-2016, viene confermata dall'accordo Stato-Regioni la  tendenza che, da alcuni anni, caratterizza la >>>
  • Nuove DG al Ministero, il commento di ANMVI +

    "Continua a preoccuparci che il riordino possa modificare la storica collocazione della veterinaria e ci preoccupa la spending review". >>>
  • Patto della Salute, complessità delle strutture e qualità dei servizi +

    In Europa la sorveglianza sanitaria finalizzata alla sicurezza alimentare si muove a macchia di leopardo per le diverse sensibilità e >>>
  • Veterinaria sociale? Ce n'è bisogno ma i politici usano gli animali solo per la caccia al voto +

    Esplode fra i politici- anche di schieramento opposto- la moda dell'assistenza veterinaria gratis. Da Roma a Milano è una 'mania'. >>>
  • Lo spreco alimentare e i medici veterinari +

    Anche il consumo di cibo è un aspetto della vita sociale che non ci può lasciare indifferenti. >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • MARCHE, COMMISSIONI D'ESAME PER LA QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO-SANITARIO +

    Deliberazione n. 1438 del 22/12/2014
    Designazione di  componenti in seno a commissioni di esami per il conseguimento dell'attestato di qualifica di >>>
  • MARCHE, CONVENZIONE TRA LA A.R.S. E L'UNIVERSITA' POLITECNICA +

    Deliberazione n. 1433 del 22/12/2014
    Approvazione schema di convenzione tra l'Agenzia Regionale Sanitaria e l'Università Politecnica delle Marche per la collaborazione >>>
  • MARCHE, CONVENZIONE TRA LA REGIONE MARCHE E L'UNIVERSITA' DI CAMERINO +

    Deliberazione n. 1432 del 22/12/2014
    Approvazione Schema di Convenzione tra la Regione Marche e l'Università degli studi di Camerino Scuola >>>
  • MARCHE, INDENNIZZO DANNI AL PATRIMONIO ZOOTECNICO +

    Deliberazione n. 1425 del 22/12/2014
    L.R. n. 17 del 20/02/95. Indennizzo danni al patrimonio zootecnico. Istituzione regime di  aiuto in de >>>
  • CAMPANIA, PROGETTO RE-ISCRITTO NELLA COMPETENZA DI BILANCIO 2014 +

    Deliberazione Giunta Regionale n. 656 del 23/12/2014
    Re-iscrizione dell'importo di Euro 24.311,00 nella competenza del bilancio per  E. F. 2014  sul >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria