Giovedì, Luglio 24, 2014
[
17:25 Animali: report, oltre 9 mln sottoposti a test per sicurezza sostanze chimiche -    17:25 Ricerca: ai neuroni piace 'la dolce vita', studio apre a rigenerazione -    17:25 Fumo: Moige, al via campagna sensibilizzazione 'Sos tabacco' -    17:25 Salute: più longevo chi ha uno scopo nella vita -    17:25 Salute: Oms, incidenti stradali, Aids e suicidio primi killer adolescenti -    17:24 Salute: mamma a 5 anni, 75 anni fa il parto più precoce di sempre -    16:24 Salus Tv n°20 -    14:50 Salute: mamma a 5 anni, 75 anni fa il parto più precoce di sempre   -    14:47 Salute: Oms, incidenti stradali, Aids e suicidio primi killer adolescenti   -    14:46 Salute: più longevo chi ha uno scopo nella vita   -    
]
ANIMALI DA COMPAGNIA
vetcongattorModificata la cessione del farmaco per gli animali non DPA. Non più solo la confezione di inizio terapia, ma anche "le altre confezioni prescritte per il proseguimento". La norma interviene sull'articolo 84 del Codice del Farmaco Veterinario. Il Decreto Balduzzi è Legge dello Stato.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il provvedimento è entrato in vigore domenica 11 novembre 2012, con le modifiche apportate in Parlamento. Fra queste (articolo 13), la possibilità per il medico veterinario che tratta animali non produttori di alimenti di cedere al proprietario le confezioni della propria scorta, nelle quantità necessarie al proseguimento della terapia, anche se non utilizzate.
Viene allo scopo modificato il Decreto Legislativo 193/2006 (Codice del Farmaco Veterinario), che fino ad ora ammetteva solo la cessione della confezione aperta dal medico veterinario per l'avvio del trattamento terapeutico, demandando al proprietario, dietro presentazione della ricetta veterinario curante, il compito di procurarsi i medicinali occorrenti.

La modifica è frutto di una proposta emendativa presentata dall'On Gianni Mancuso, firmata anche dagli On Viola, Di Virgilio e Pedoto. Durante la discussione in Commissione Affari Sociali, alla presenza del Ministro della Salute Renato Balduzzi, l'emendamento è stato riformulato dai relatori On Livia Turco e Lucio Barani, i quali hanno introdotto la registrazione dello scarico, da parte del medico veterinario delle confezioni da lui non utilizzate.

Nulla cambia, invece, per la cessione dal medico veterinario all'allevatore che rimane possibile solo per la confezione di inizio terapia.

Ecco cosa prevede l'articolo 13 della Legge Balduzzi: Disposizioni in materia di medicinali omeopatici, anche veterinari e di sostanze ad azione ormonica*
(...)
 Il comma 3 dell'articolo 84 del decreto legislativo 6 aprile 2006, n.193, e' sostituito dal seguente:
«3. Il medico veterinario, nell'ambito della propria attivita' e qualora l'intervento professionale lo richieda, puo' consegnare all'allevatore o al proprietario degli animali le confezioni di medicinali veterinari della propria scorta (e da lui gia' utilizzate) e, nel caso di animali destinati alla produzione di alimenti, solo quelle da lui gia' utilizzate, allo scopo di iniziare la terapia in attesa che detto soggetto si procuri, dietro presentazione della ricetta redatta dal medico veterinario secondo le tipologie previste, le altre confezioni prescritte per il proseguimento della terapia medesima, fermi restando gli obblighi di registrazione di cui all'articolo 15 del decreto legislativo 16 marzo 2006, n.158, e successive modificazioni. Il medico veterinario, in deroga a quanto stabilito dal comma 4 del presente articolo e dall'articolo 82, registra lo scarico delle confezioni da lui non utilizzate.».

*In grassetto le integrazioni, in (corsivo tra parentesi) le soppressioni, rispetto alla precedente formulazione dell'articolo 84.

pdfTESTO_COORDINATO_DECRETO_LEGGE_13_SETTEMBRE_2012_N._158.pdf241.21 KB

ATTUALITA'

  • Anagrafe avicola: transizione al nuovo sistema informativo +

    A breve i dati presenti nella sezione avicoli della BDN saranno trasferiti nella nuova versione del sistema informativo, prevista dal >>>
  • Macellazione speciale d’urgenza e falso ideologico +

    Interpretazione del MinSal del Regolamento UE 218/2014.. “Preventivo” il richiamo alla responsabilità penale del libero professionista. >>>
  • Il professionista può segnalare pubblicità scorrette all'Antitrust +

    Anche il professionista, come ogni consumatore, può richiedere l'intervento dell'Autorità nei confronti di pubblicità che ritenga ingannevole o illecita. >>>
  • La replica dell'On Vargiu: "Nessuna censura ai veterinari" +

    Sulla risoluzione Lenzi, il Presidente della Commissione Affari Sociali aveva invitato gli Ordini sardi a svolgere audizioni. >>>
  • Sostenibilità del SSN, ANMVI alla presentazione del rapporto +

    Su invito dell'On Vargiu, il Presidente e il Vicepresidente dell'ANMVI hanno partecipato stamane all'evento. Apprezzate le parole del Ministro Beatrice Lorenzin. >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Patto della Salute, complessità delle strutture e qualità dei servizi +

    In Europa la sorveglianza sanitaria finalizzata alla sicurezza alimentare si muove a macchia di leopardo per le diverse sensibilità e >>>
  • Veterinaria sociale? Ce n'è bisogno ma i politici usano gli animali solo per la caccia al voto +

    Esplode fra i politici- anche di schieramento opposto- la moda dell'assistenza veterinaria gratis. Da Roma a Milano è una 'mania'. >>>
  • Lo spreco alimentare e i medici veterinari +

    Anche il consumo di cibo è un aspetto della vita sociale che non ci può lasciare indifferenti. >>>
  • Ippica: non abbiate paura del nuovo +

    Da ormai quasi due anni stiamo lavorando su un progetto di Riforma, conosciuto come Lega Ippica Italiana. >>>
  • Una lista pubblica dei prodotti alimentari ritirati? +

    La pubblicazione dei nominativi delle imprese oggetto di allerta è davvero utile ai consumatori? >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • CAMPANIA, COSTITUZIONE COMMISSIONE PER NOMINA DIRETTORE IZS DI PORTICI +

    Decreto Presidente Giunta n. 159 del 16/07/2014
    COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE PER LE PROCEDURE DI NOMINA DEL DIRETTORE GENERALE DELL' ISTITUTO >>>
  • PUGLIA, RIORDINO DELL' IZS DI PUGLIA E BASILICATA +

    LEGGE REGIONALE 15 luglio 2014, n. 31
    Riordino dell'istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata (IZSPB), in attuazione del decreto >>>
  • MOLISE, PROFILASSI, RISANAMENTO E CONTROLLO BRUCELLOSI OVICAPRINA +

    Ordinanza n. 90
    Ulteriori misure sanitarie per la gestione delle attivita' di profilassi, risanamento e controllo della brucellosi ovicaprina nell'anno >>>
  • BASILICATA, MIGLIORAMENTO GENETICO DEL PATRIMONIO ZOOTECNICO LUCANO +

    DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 giugno 2014, n. 736
    D.G.R. 1519/2012 - Sostegno al miglioramento genetico del patrimonio zootecnico lucano. Modifiche >>>
  • MARCHE, NORME PER ANIMALI D'AFFEZIONE E PREVENZIONE RANDAGISMO +

    Giunta Regionale - Agenzia Regionale Sanitaria - P.F. Veterinaria e Sicurezza alimentare
    Avviso relativo all' attuazione dell' art. 10 comma 2, del >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria