Venerdì, Ottobre 31, 2014
[
17:25 Animali: report, oltre 9 mln sottoposti a test per sicurezza sostanze chimiche -    17:25 Ricerca: ai neuroni piace 'la dolce vita', studio apre a rigenerazione -    17:25 Fumo: Moige, al via campagna sensibilizzazione 'Sos tabacco' -    17:25 Salute: più longevo chi ha uno scopo nella vita -    17:25 Salute: Oms, incidenti stradali, Aids e suicidio primi killer adolescenti -    17:24 Salute: mamma a 5 anni, 75 anni fa il parto più precoce di sempre -    16:24 Salus Tv n°20 -    14:50 Salute: mamma a 5 anni, 75 anni fa il parto più precoce di sempre   -    14:47 Salute: Oms, incidenti stradali, Aids e suicidio primi killer adolescenti   -    14:46 Salute: più longevo chi ha uno scopo nella vita   -    
]
Immagine
Il principio attivo è “deslorelina acetato”, la categoria farmaceutica “Ormoni Liberatori delle Gonadotropine”. Il nuovo farmaco Suprelorin, di cui la Commissione Europea ha autorizzato l’immissione in commercio la scorsa settimana, è indicato per l'induzione dell'infertilità temporanea in cani maschi sani, interi, sessualmente maturi, che non sono stati castrati. L’impianto- si legge in un comunicato della European Medicine Agency, deve essere inserito per via sottocutanea nella pelle flaccida del dorso, tra la parte inferiore del collo e l’area lombare. Suprelorin inizia a essere efficace dopo circa sei settimane, e l’effetto continua per sei mesi, in seguito ai quali l’impianto può essere ripetuto, se necessario. L’efficacia è immediata in caso di reimpianto a distanza di circa sei mesi dalla precedente somministrazione. I cani maschi smettono di produrre sperma e la loro libido viene ridotta. Se un cane trattato con Suprelorin si accoppiasse con una femmina in calore, spiega l’EMEA, le possibilità che la cagna rimanga gravida sarebbero estremamente basse. Suprelorin è stato studiato in condizioni reali in cani di peso compreso tra 10 e 25 kg, che sono stati osservati fino a un anno dopo l’inserimento dell’impianto. Gli studi hanno preso in esame l’effetto di Suprelorin sui livelli ematici di testosterone, le dimensioni dei testicoli e la capacità dei cani di produrre sperma per la raccolta. In alcuni di questi studi, i cani hanno assunto Suprelorin più di una volta e sono rimasti sotto osservazione fino a un anno in seguito alla somministrazione dell’impianto definitivo. La sicurezza di Suprelorin è stata analizzata dopo aver somministrato ai cani più di 10 volte la dose raccomandata. Il 10 luglio la Commissione europea ha rilasciato alla Cyton Biosciences un’autorizzazione all’immissione in commercio per Suprelorin, valida in tutta l’Unione europea.

ATTUALITA'

  • Positività in Campania, aggiornata la mappa Blue Tongue +

    Il Ministero della salute ha disposto l'aggiornamento delle zone in restrizione in conseguenza della positività per BTV1 in Provincia di Benevento. >>>
  • Delibera ANAC, in FNOVI 'nessuna incompatibilità' +

    Nessuna incompatibilità in FNOVI: nessuna sovrapposizione con cariche amministrative o politiche. A precisarlo è una nota della Federazione. >>>
  • Il dipendente pubblico che segnala illeciti é tutelato da riservatezza +

    L'Autorità Nazionale Anticorruzione assicura la riservatezza sull'identità del segnalante che conribuisce contribuire all'accertamento dei fatti e degli autori della condotta illecita. >>>
  • Sorveglianza di malattie infettive, ridotte le autorizzazioni si spesa +

    La sorveglianza delle malattie infettive e diffusive sconta una riduzione nelle autorizzazioni di spesa del Ministero della Salute. >>>
  • Dogane e MinSal: interoperabilità per i certificati veterinari +

    Scambio dati con il sistema europeo TRACES: concluse le operazioni per l'automazione dei certificati veterinari. >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Un nuovo modello organizzativo per la prevenzione? +

    Con l'approvazione del Patto per la salute 2014-2016, viene confermata dall'accordo Stato-Regioni la  tendenza che, da alcuni anni, caratterizza la >>>
  • Nuove DG al Ministero, il commento di ANMVI +

    "Continua a preoccuparci che il riordino possa modificare la storica collocazione della veterinaria e ci preoccupa la spending review". >>>
  • Patto della Salute, complessità delle strutture e qualità dei servizi +

    In Europa la sorveglianza sanitaria finalizzata alla sicurezza alimentare si muove a macchia di leopardo per le diverse sensibilità e >>>
  • Veterinaria sociale? Ce n'è bisogno ma i politici usano gli animali solo per la caccia al voto +

    Esplode fra i politici- anche di schieramento opposto- la moda dell'assistenza veterinaria gratis. Da Roma a Milano è una 'mania'. >>>
  • Lo spreco alimentare e i medici veterinari +

    Anche il consumo di cibo è un aspetto della vita sociale che non ci può lasciare indifferenti. >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • VENETO, LABORATORINI EFFETTUANTI ANALISI NELLE PROCEDURE DI AUTOCONTROLLO +

    DECRETO DIRETTORE SEZIONE VETERINARIA E SICUREZZA ALIMENTARE n. 87 del 08 ottobre 2014
    Elenco  regionale  dei  laboratorini non annessi alle imprese >>>
  • CAMPANIA, MODIFICHE AL DECRETO SULLE AZIENDE SUINE ESENTI DA TRICHINELLA +

    DECRETO n. 109 del 22.10.2014
    Modifiche  ed  integrazioni al  Decreto Commissariale n. 133 del 31 dicembre 2013 concernente le procedure operative >>>
  • CAMPANIA, NOMINA COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI +

    Decreto Presidente Giunta n. 235 del 22/10/2014
    NOMINA  COMPONENTI  DELLA  COMMISSIONE  PER I  DIRITTI DEGLI  ANIMALI DI CUI ALL' ART. >>>
  • MARCHE, PROGRAMMA VACCINAZIONI PER BLUE-TONGUE 2014/2015 +

    Decreto n. 192 del 09/10/2014
    Modifica DPGR n. 187 del 16 settembre 2014 - programma di vaccinazione per Blue Tongue per gli >>>
  • LOMBARDIA, IDONEI ALLA NOMINA DI DIRETTORE DELL'ISTITUTO ZOOPROFILATTICO +

    D.g.r. 17 ottobre 2014 - n. X/2530
    Determinazioni  in  ordine  alla  formazione  di  un elenco di idonei alla nomina  di  direttore generale >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria