Martedì, Maggio 26, 2015
[
18:03 Salute: liquirizia alleata contro la carie   -    09:48 Ricerca: scoperto lato oscuro ormone dell'amore, effetti simili all'alcol   -    12:23 Salute: sport in ricetta, in Francia presto prescrizione per malati cronici   -    19:19 Sesso: la rivincita dei maschi, rivalità migliora geni della popolazione   -    12:42 Fitness: corsa-mania? Sei regole per non rischiare la schiena   -    18:29 Expo: orto omeopatico per 'nutrire e curare il pianeta' a impatto zero   -    13:54 Alimenti: meno rischi salute se carne è di pollo, ma rossa vince in consumi   -    15:09 Alcol: in Italia 17% intossicati in pronto soccorso ha meno di 14 anni   -    19:10 Salute: GB, lettere a guru medicina del '700 svelano diete e rimedi d'epoca   -    18:38 Salute: diabete, 1 bicchiere di vino rosso la sera protegge il cuore   -    
]
Immagine
Il principio attivo è “deslorelina acetato”, la categoria farmaceutica “Ormoni Liberatori delle Gonadotropine”. Il nuovo farmaco Suprelorin, di cui la Commissione Europea ha autorizzato l’immissione in commercio la scorsa settimana, è indicato per l'induzione dell'infertilità temporanea in cani maschi sani, interi, sessualmente maturi, che non sono stati castrati. L’impianto- si legge in un comunicato della European Medicine Agency, deve essere inserito per via sottocutanea nella pelle flaccida del dorso, tra la parte inferiore del collo e l’area lombare. Suprelorin inizia a essere efficace dopo circa sei settimane, e l’effetto continua per sei mesi, in seguito ai quali l’impianto può essere ripetuto, se necessario. L’efficacia è immediata in caso di reimpianto a distanza di circa sei mesi dalla precedente somministrazione. I cani maschi smettono di produrre sperma e la loro libido viene ridotta. Se un cane trattato con Suprelorin si accoppiasse con una femmina in calore, spiega l’EMEA, le possibilità che la cagna rimanga gravida sarebbero estremamente basse. Suprelorin è stato studiato in condizioni reali in cani di peso compreso tra 10 e 25 kg, che sono stati osservati fino a un anno dopo l’inserimento dell’impianto. Gli studi hanno preso in esame l’effetto di Suprelorin sui livelli ematici di testosterone, le dimensioni dei testicoli e la capacità dei cani di produrre sperma per la raccolta. In alcuni di questi studi, i cani hanno assunto Suprelorin più di una volta e sono rimasti sotto osservazione fino a un anno in seguito alla somministrazione dell’impianto definitivo. La sicurezza di Suprelorin è stata analizzata dopo aver somministrato ai cani più di 10 volte la dose raccomandata. Il 10 luglio la Commissione europea ha rilasciato alla Cyton Biosciences un’autorizzazione all’immissione in commercio per Suprelorin, valida in tutta l’Unione europea.

ATTUALITA'

  • Vandalismo a Padova, il comunicato dell'Ordine provinciale +

    In merito all'accaduto l'Ordine dei Medici Veterinari di Padova esprime la propria solidarietà alla Collega e desidera condividere alcune considerazioni generali. >>>
  • Distrutto l'ambulatorio veterinario dell'Enpa +

    Distrutta la sede di via Germagnano. Enpa: "Devastazione annunciata, le autorità non sono in grado di garantire l'ordine pubblico". >>>
  • Convenzionati, Cassazione: sui non rimborsi non ci va la ritenuta +

    Il rimborso delle spese sostenute per svolgere l'incarico fuori dal comune di residenza ha natura risarcitoria, e non retributiva. >>>
  • Chiude il sito Assi, per l'ippica una sezione on line al Mipaaf +

    E' ufficiale la dismissione del sito Assi. Per documenti e informazioni sull'ippica si fa riferimento ad una sezione on line >>>
  • Trotto, sanzioni anche per chi offende i medici veterinari +

    Sarà aperta fino al 30 maggio la consultazione pubblica per le "Variazioni al Regolamento delle corse e alla Codifica violazioni disciplinari". >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

EDITORIALE

  • Facciamo noi le domande al posto di Report +

    Dagli schermi di RAI3 è stato rilanciato l'allarme sul rischio per i consumatori collegato all'impiego di anabolizzanti per "gonfiare" gli animali. >>>
  • ONE-HEALTH, una concezione completa ed efficace della moderna veterinaria. +

    Da una decina d'anni si è imposta nelle discipline mediche, specie quelle che hanno a che fare con la sanità >>>
  • La Medicina narrativa +

    I medici veterinari comportamentalisti, prima ancora del suo avvento, hanno anticipato la medicina narrativa. >>>
  • Non è un Paese per professionisti +

    Senza usare tanti giri di parole, la classe politica italiana ha voltato le spalle ai professionisti e al lavoro autonomo intellettuale. >>>
  • La complicazione ci piace di più +

    Tra i fattori che influiscono sulla competitività di un Paese vanno considerati anche i controlli che le imprese subiscono da >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

REGIONI

  • UMBRIA, RESISTENZA DI BATTERI ZOONOTICI E COMMENSALI AGLI ANTIMICROBICI +

    DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 29 aprile 2015, n. 2712. Piano di monitoraggio armonizzato sulla resistenza agli antimicrobici di batteri zoonotici e commensali. Decisione >>>
  • SARDEGNA, ERADICAZIONE DELLA PESTE SUINA AFRICANA +

    Ordinanza n. 9004/3 del 14 maggio 2015 Ordinanza del Responsabile dell'Unità di Progetto per l'Eradicazione della peste suina africana - Abbattimento per >>>
  • PUGLIA, VALUTAZIONE PRESENZA DI PCB E DIOSSINE NELLE FILIERE AGROALIMENTARI +

    DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 aprile 2015, n. 802Valutazione della presenza di PCB e Diossine nelle filiere agroalimentari pugliesi. Approvazione proposta >>>
  • CALABRIA, ISTITUZIONE DI UNA RETE DI CANILI SANITARI REGIONALE +

    DCA n. 32 del 11 Maggio 2015
    DPGR-CA n. 51 del 19/05/2014 (modificativo del DPGR-CA n.197/2012) - Razionalizzazione degli interventi in >>>
  • CAMPANIA, CORSI DI FORMAZIONE PER GUARDIE ZOOFILE +

    Delibera della Giunta Regionale n. 253 del 08/05/2015
    ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO CON VALENZA REGIONALE PER LE >>>
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prof.veterinaria